CORSI

I corsi proposti sono finalizzati all’introduzione e trasmissione delle tradizionali pratiche dello sciamanesimo nepalese, che fonde l’antica saggezza con le aspirazioni della vita contemporanea e la cui pratica indirizza la persona su un sentiero di crescente consapevolezza.

I corsi sono strutturati seconda differenti tematiche. Teniamo a precisare che le pratiche sciamaniche non si sostituiscono ai sistemi curativi farmaceutici e clinici, ma sono un supporto a livello energetico per la crescita personale.

I partecipanti si uniscono allo sciamano per chiamare le energie, per sacralizzare lo spazio rituale e per la danza sciamanica, momento fondamentale in quanto aiuta a liberare le energie individuali ed a connettersi con le energie cosmiche, con la partecipazione totale del corpo fisico, emotivo, mentale e spirituale.

Il “viaggio sciamanico“ rappresenta uno dei metodi più antichi e diffusi di ricerca spirituale. Lo sciamano guida i partecipanti in “viaggi“ con il suono del tamburo per aiutarli ad incontrare gli spiriti-guida e/o l”animale di potere” in una realtà non ordinaria, ai quali rivolgersi per chiedere consigli e aiuto nella vita quotidiana.
Con antiche cerimonie sciamaniche i partecipanti si liberano di blocchi a livello emotivo, energetico e fisico che sono di ostacolo all’evoluzione personale.

Gli spiriti della Natura, i Naga le energie vitali della terra e delle acque, Kali, Mahakala, Ganesh le divinità evocate dallo sciamano sono gli archetipi, energie universali che aiutano noi stessi nel percorso di crescita: apprendendo le pratiche per evocarle e onorarle, si aprono le “porte” di un cammino di crescita.

La forza ispiratrice degli antenati, invocati attraverso i viaggi sciamanici, sono la fonte a cui attingere insegnamenti e la comprensione di conflitti e disagi.

Alla fine di ogni corso i partecipanti ricevono l’iniziazione, una “chiave” per l’apertura di coscienza e per iniziare un cammino di consapevolezza e crescita personale

Calendario 2021

MAGGIO

22-23 PALAZZOLO (BS)
La forza ispiratrice degli antenati
corso avanzato di sciamanesimo nepalese

Antenati e lignaggio: una fonte sacra di ispirazione sacra e di guarigione energetica. Ricollegarsi agli antenati e agli spiriti protettori tramite le cerimonie e i viaggi sciamanici significa acquisire consapevolezza, protezione e benedizione.

Emy 3333406855
emiliapedercini@gmail.com

29-30 ALPIGNANO (TO)
Vikhandana: lo smembramento sciamanico energetico per la rinascita spirituale

Vikhandana significa smembrare, eliminare gli ostacoli e i blocchi energetici che non permettono di esprimere le proprie potenzialità e la realizzazione personale. Con i viaggi sciamanici, le cerimonie, la “pulizia” energetica e l’iniziazione i partecipanti possono intraprendere un nuovo percorso di crescita personale.

Sara 3317634750 www.cascinabucolica.it
mammabucolica@gmail.com
Paola paola.orofino@libero.it

GIUGNO

5-6 GUASTALLA (RE) sospeso
Mahakala: il Signore del tempo per incontrare e guarire la propria ombra

Con i viaggi sciamanici e i rituali i partecipanti incontrano la propria ombra, quella parte che, anziché negare, dobbiamo incontrare, far emergere e integrare per poter sviluppare le potenzialità nascoste dall’ombra stessa.

ass Anima e corpo Franco
animaecorpowellness@gmail.com
3358248925

19-20 ROMA

Associazione culturale CHAKARUNA
Stefania chakaruna.italia@gmail.com

Tutte le proposte

Introduzione / porre le basi allo sciamanesimo himalayano nepalese: trasmissione su cinque spiriti elementali naturali e il nostro rapporto con loro; creazione di uno spazio sacro sciamanico (Thaan) e preparazione di offerte rituali (Chadaunu) secondo i metodi tradizionali. Trasmissione su stati di trance sciamanica attiva mediante percussioni ritmiche e canti sacri; invocazione di Jala Devi (lo spirito dell’acqua) per l’autoguarigione e la guarigione degli altri; creazione di un sacro mandala di guarigione (Rekhii); rituale di guarigione di gruppo; Potenziamento, protezione e conclusione di Bhumi-Devi (Madre Terra).

Antenati, lignaggio e insegnante personale come fonti di ispirazione e crescita spirituale (livello avanzato)

Lo sciamano primordiale, la fonte e l’inizio di Dhami-Jhankri e Natura (livello avanzato):

Tra le diverse fonti e modalità di “chiamata al sentiero sciamanico”, il rapimento da parte dello spirito sciamanico primordiale che dimora nella foresta è uno di questi: il ruolo e l’influenza della Natura, dell’ecologia e dell’ambiente sulla nostra evoluzione spirituale. Viaggi, rituali, responsabilizzazione, sessione di guarigione di gruppo e relative trasmissioni.

Viaggio ell’Anima e Mahankala (livello avanzato):

Il viaggio dell’anima rappresenta i cicli e i passaggi della Vita, compresi i riti dei passaggi morte e rinascita. Verrà introdotto un rito sciamanico di Kalachakra o Khadgo Katne, un potente rituale in grado di rimuovere i sette o più tipi di ostacoli, seguito da una cerimonia esperienziale di gruppo. I partecipanti avranno anche l’opportunità di ricevere cure sciamaniche e imparare a lavorare sugli altri. Rituale di Siir Uthaunu per potenziare le forze vitali e le danze di gruppo.

Rimozione degli ostacoli spirituali e planetari per la crescita e la trasformazione (livello avanzato)

I partecipanti lavoreranno con Ganyap, uno dei primi sciamani archetipici, colui che rimuove gli ostacoli e conferisce prosperità materiale e spirituale. I Nove pianeti e il loro ruolo nel nostro percorso spirituale quotidiano, salute e armonia e rituale importante per calmare i loro effetti collaterali.

Attraverso lo spirito del fuoco, Agni Deo, i partecipanti prendono parte a una cerimonia per trasmutare gli ostacoli sul percorso e accendere nuova energia e vigore. Dopo l’inizio delle sillabe di semi, l’attivazione, l’empowerment e l’innalzamento dello spirito personale, la ritirata giunge al termine.

I partecipanti impareranno i miti del Kila, la sua manifestazione come l’albero del mondo, il potere di base e il connettore tra i regni. Il Kila è usato per estrarre malattie spirituali, sottomettere e fissare le forze inquietanti, purificare gli spazi, caricare le acque curative e impartire benedizioni e altro nel lavoro sciamanico. I partecipanti imparano i sacri Kila mudra – la gestione rituale del sacro pugnale – e come poter utilizzare questo meraviglioso strumento sciamanico nella propria pratica. L’emancipazione individuale, la protezione, l’armonia, l’equilibrio e l’innalzamento del potere innato concludono l’incontro.

Ruolo del potere del Serpente, Luoghi sacri e Madre Terra (trasmissione avanzata)

Coscienza Integrativa e Sacro Serpente – Viaggi in Nagas e cerimonia per onorarli e chiedere loro di portare equilibrio all’interno e all’esterno dalla prospettiva sciamanica nepalese. In quanto custodi della terra, dell’acqua e delle regioni sotterranee e degli spazi intermedi, il loro ruolo nel benessere e nell’equilibrio tra l’universo e gli esseri umani è vitale: trasmissioni sull’importanza dei luoghi sacri della Natura, delle presenze spirituali e delle nostre relazioni con loro. Il gruppo Naag Puja in seguito visiterà una fonte di acqua sacra e luoghi di energia naturale per una particolare invocazione e petizione.

Madre Kali, Danza della Dissoluzione e del Processo di Smembramento (trasmissione avanzata)

Saggezza approfondita dei poteri delle divinità femminili onorati nella tradizione sciamanica nepalese con particolare attenzione a Madre Kali. Attraverso viaggi, storie, creazione di mandala di terra (Rekhi), canti e rituali sacri, i partecipanti hanno accompagnato i regni di Kali attraverso percorsi diversi. Non è solo una madre divoratrice di rabbia, ma è anche una madre compassionevole, protettiva e curativa.

error: Content is protected !!